Blog

Fiuggi: gli anziani e le politiche sociali, la cura e la relazione

anziani_fiuggi

Con 2,5 milioni di anziani non autosufficienti e di una popolazione fra le più longeve d’Europa, si pone per l’Italia il tema di ripensare alla cura passando dalla gestione dell’emergenza a progetti sostenibili di lungo periodo. Un importante articolo di Francesco Occhetta sull’ultimo volume de “La Civiltà Cattolica” fa il punto e lancia una sfida: appoggiare chi sta proponendo gli Stati Generali dell’invecchiamento.

Continue reading “Fiuggi: gli anziani e le politiche sociali, la cura e la relazione”

Anziani in prima linea, a Villa Fiorita in Via Poggio Fiorito, Fiuggi.

anziani della casa famiglia

Ieri, Domenica 29 Luglio 2018, è stato un pomeriggio diverso dal solito nella casa famiglia Villa Fiorita a Fiuggi.

casa famiglia anziani fiuggi

La struttura, una delle prime case famiglia nel Lazio e in tutta Italia, ospita da sempre alcune persone anziane, occupandosi di loro a 360 gradi, 24 ore su 24.

In un caldo pomeriggio come tanti, si è svolta una piccola festa privata dove gli anziani della casa, accompagnati dalla presenza di  alcuni ospiti, si sono lanciati in simpatiche danze e balli di gruppo.

Come si può immaginare il divertimento è stato assicurato e gli anziani, a fine festa, hanno tutti quanti ricevuto un dolce pensiero come ricordo della serata.

Come si evince dalla foto, hanno davvero apprezzato!

Continue reading “Anziani in prima linea, a Villa Fiorita in Via Poggio Fiorito, Fiuggi.”

Addio case di riposo? Gli anziani passeranno la vecchiaia con gli amici

comunita-anziani-fiuggi-lazio-roma-frosinone

Mentre la popolazione occidentale invecchia, si cercano nuove soluzioni per accudire gli anziani: ecco il quadro, dal villaggio con gli amici al co-housing.

La popolazione occidentale sta sempre più invecchiando. Secondo un rapporto Istat di Aprile 2017, le previsioni per il futuro della popolazione italiana non sono rosee: le nascite non copriranno i futuri decessi e al contempo la capacità di sopravvivenza aumenterà. Questo implicherà un aumento dell’età media da 44 anni attuali, ai 50 anni del 2065.

È in quest’ottica che è di fondamentale importanza trovare soluzioni per l’alloggio e l’assistenza agli anziani. Se prima le persone anziane erano considerati i “saggi della famiglia” e prendersene cura era per molti un dovere e un onore, con l’aumentare dei ritmi frenetici e l’avvento della società moderna, è nata la necessità di farle accudire in centri specializzati esterni alla famiglia.

Continue reading “Addio case di riposo? Gli anziani passeranno la vecchiaia con gli amici”

Famiglie e anziani in difficoltà

casa_famiglia_roma

Famiglie sempre più in difficoltà nell’assistenza agli anziani. La ricerca dell’Auser.

A Roma è stata presentata la ricerca dell’Auser “Domiciliarità e Residenzialità per l’invecchiamento attivo”: ecco i risultati.

E’ stata presentata Roma presso la sala Aldo Moro di Montecitorio la ricerca “Domiciliarità e Residenzialità per l’invecchiamento attivo” realizzata per Auser da Claudio Falasca.

Una fotografia senza sconti sul cambiamento demografico in atto e su come vengono assistiti gli anziani nel nostro Paese, con forti disparità fra Nord e Sud.

Il modello italiano di domiciliarità e residenzialità sta mostrando sempre di più forti limiti di inadeguatezza, con tagli ai servizi socio assistenziali e scarse risorse.

Mentre le famiglie che assistono gli anziani sono sempre più in affanno e sole.

Alla domiciliarità ricorrono circa 2,5 milioni di anziani, mentre nelle oltre 12.200 strutture sparse sul territorio nazionale trovano assistenza poco più di 278.000 anziani con una netta riduzione dei posti letto fra il 2009 e il 2013 di oltre il 23%.

Continue reading “Famiglie e anziani in difficoltà”